PROGETTO “ARTETERAPIA”

La Fondazione Mazzoleni, in collaborazione con il Prof. Davide Pagnoncelli, psicologo, psicoterapeuta e arteterapeuta, hanno sviluppato il progetto “Arteterapia”. Il Prof. Pagnoncelli realizza una serie di recensioni, basate sulla psicoanalisi, di alcuni artisti selezionati e delle loro opere, volte alla valorizzazione degli stessi. Lo scopo di questo progetto è quindi quello di sensibilizzare il fruitore all’arte e alla cultura, mettendo a disposizione sul sito della Fondazione Mazzoleni e su diversi cataloghi d’arte, le recensioni degli artisti in modo che possa emergere la loro vera identità.

Dal Rinascimento in poi, in Europa, la concezione dell’arte e soprattutto dell’artista vivono una vera trasformazione. L’artista viene concepito come una figura dotata di particolare sensibilità e l’opera d’arte viene vista come una sorta di strumento terapeutico che permette l’espressione di una realtà fantastica, che altrimenti l’avrebbe potuto portare alla follia. L’arte permette un’espressione diretta, immediata, spontanea, arcaica ed istintiva di noi stessi che non passa attraverso l’intelletto. Ognuno ha in sé delle risorse proprie e un potenziale autorigenerativo che va semplicemente stimolato. L’Arteterapia svolge questa funzione e ci consente di credere ed essere fiduciosi nelle capacità che tutti quanti noi possediamo. L’Arteterapia si pone come obiettivo la riappropriazione del benessere interiore, in quanto può essere un valido sostegno nelle situazioni di difficoltà che la vita ci pone. Attraverso un disegno, un colore, un’emozione, ognuno di noi può liberare le emozioni represse e ritornare ad una vita equilibrata. L’Arteterapia, con le sue tecniche e materiali, favorisce la conoscenza di sé stessi e delle proprie potenzialità e rende possibile l’integrazione di tutte le risorse di cui disponiamo per poter vivere meglio, quindi svolge la funzione non solo di trattamento di malattie ma anche di trasformazione, evoluzione e crescita dell’individuo.

Sfoglia la brochure redatta dal Dott. Pagnoncelli





Altri progetti di ARTETERAPIA

In programma alla Fondazione Mazzoleni in Via Locatelli 1 ad Alzano Lombardo (BG), tre laboratori d’arte per sensibilizzare e avvicinare i ragazzi dai 4 ai 12 anni al meraviglioso mondo dell’arte attraverso il gioco e la musica. Il bambino viene guidato in quello che gli piace, disegnare e dipingere, inserendo volta per volta nozioni di educazione e percezione visiva.
I laboratori saranno diretti dalla Prof.ssa Stefania Amadei - Insegnante d'Arte - Formata alla Scuola d'Arte Andrea Fantoni di Bergamo e all'Accademia Carrara di Bergamo -  Insegnante di Yoga certificata CSEN (presso Yoga Planet Bologna) e formazione Yoga Bambini (Yoga Cristallo Svizzera).

GIOCO YOGA E ARTE

GIOCO YOGA E ARTE

Lo scopo del laboratorio è di portare i bambini a scoprirei propri talenti e a sperimentarli attraverso il corpo, il respiro, l'immaginazione e la creatività, lasciando che la loro individualità venga fuori nel rispetto e nella condivisione con gli altri bambini, raggiungendo un equilibrio naturale tra piccoli e grandi.

Il grande spettacolo

Il grande spettacolo

Con l'utilizzo di vari materiali, costruiamo un vero spettacolo di sculture e colori. Istinto e creatività guidano i bambini in questo laboratorio e realizzeremo un'opera grande e collettiva.

Pittura in musica

Pittura in musica

Intuito e istinto guidano i bambini nell'atto creativo. Lasciare la possibilità ai bambini di esprimersi liberamente, semplicemente incanalando la loro immaginazione. Insomma, è una meraviglia disegnare liberi, a ritmo di musica, in un continuo movimento.