EVENTI PUBBLICI

SALVADOR DALÌ AD ALZANO LOMBARDO

Dalì ad Alzano Lombardo
Dalì ad Alzano Lombardo
Dalì ad Alzano Lombardo

Le magnifiche sale del Municipio di Alzano Lombardo, cittadina barocca alle porte di Bergamo, hanno ospitato in occasione della Festa del Patrono S.Martino, una bellissima mostra dedicata alla Divina Commedia interpretata magistralmente dal genio surrealista Salvador Dalì.

Un evento durato solo tre giorni, organizzato dalla Fondazione Mazzoleni e dal Comune di Alzano Lombardo, che ha attirato migliaia di visitatori da tutta la provincia. Anche le Scuole del territorio hanno visitato la mostra nelle giornate di Giovedì e Venerdì. Quasi 400 studenti in fila per ammirare le opere del Purgatorio, Inferno e Paradiso dantesco, nei tratti inconfondibili di Salvador Dalì. Utile ricordare che i proventi della mostra verranno destinati all’acquisto dei pacchi alimentari natalizi per le famiglie in difficoltà sul territorio alzanese.

SALVADOR DALÌ A PORTO CERVO

Dalì a Porto Cervo
Dalì a Porto Cervo
Dalì a Porto Cervo

Salvador Dalí e la Divina Commedia, il genio surrealista illustra il capolavoro dantesco in 100 xilografie acquerellate, esposte per la prima volta in Sardegna, presso il Conference Center di Porto Cervo.

Dopo Andy Warhol, le sale del Conference Center di Porto Cervo espongono, in occasione della stagione estiva 2018, un altro artista di fama internazionale: Salvador Dalí. La Fondazione Mazzoleni firma un nuovo grande evento artistico e porta in Sardegna 100 xilografie acquerellate del maestro del Surrealismo che illustrano il poema della letteratura italiana: La Divina Commedia.
Un percorso suggestivo ed emozionante che ripercorre quel fantastico viaggio dagli abissi degli Inferi allo splendore del Paradiso passando per il purificante Purgatorio; il risultato è un capolavoro unico sospeso fra sogno e realtà. Il soprannaturale si miscela con un’esplorazione audace della spiritualità andando così a creare una visione unica della Divina Commedia. Una mostra di alto livello culturale che dona ulteriore prestigio alla Fondazione Mazzoleni in una delle località più famose e rinomate della Costa Smeralda.

ANDY WARHOL A PORTO CERVO

Andy Warhol Porto Cervo
Andy Warhol Porto Cervo
Andy Warhol Porto Cervo

Andy Warhol VIP SOCIETY, un grande evento organizzato dalla Fondazione Mazzoleni, che ha portato la più grande mostra sul maestro pop mai vista in Sardegna.

Il Conference Centre di Porto Cervo ha presentato un evento all’insegna dell’arte internazionale. Organizzata in collaborazione con E.F. Arte, la mostra Andy Warhol Vip Society ha presentato un percorso di circa duecento opere scelte con l’obiettivo di risaltare uno spaccato concreto della vita di Andy Warhol, interamente racchiusa nelle sue icone, nei suoi ritratti, trasmettendo una testimonianza realistica di uno status-symbol costituito da amicizie, conoscenze e quant’altro. La mostra ha avuto un grande successo di pubblico in uno dei posti più rinomati e amati della Costa Smeralda. La grande sala del Conference Center di Porto Cervo, sulla Marina Vecchia a pochi passi dalla Promenade e dalla modaiola Piazzetta delle Griffe, per tre mesi si è tinta di rosa con le colorate opere del maestro pop. Un evento che qualifica ulteriormente il lavoro della Fondazione Mazzoleni, che ha editato per l’occasione anche un catalogo con le opere esposte.

ANDY WARHOL AD ALZANO

Andy Warhol Catania
Andy Warhol Catania
Andy Warhol Catania

Grande successo per Andy Warhol ad Alzano Lombardo (Bergamo),
raccolti 3.100 Euro che la Fondazione Mazzoleni donerà al comune per restaurare un’opera d’arte del territorio alzanese.

2.880 visitatori in due giorni, numeri importanti per l’iniziativa promossa e ideata da Mario Mazzoleni e da Camillo Bertocchi, Sindaco di Alzano Lombardo. Venti tra le più belle grafiche mai realizzate da Andy Warhol sono state esposte nella Sala Consiliare del Comune di Alzano, Sabato 11 e Domenica 12 Novembre, due giorni all’insegna della Pop Art per festeggiare il Patrono di Alzano, San Martino. Sono state esposte le opere su carta, firmate in originale, con il famoso pennarello nero che l’artista portava sempre con sè, per autografare tutto ciò che gli capitava tra le mani. I numerosissimi visitatori che hanno visto dal vivo le opere pop di Andy Warhol hanno potuto ammirare anche le eleganti sale interne del Comune di Alzano Lombardo, che per due giorni sono divenute “galleria d’arte”. Nella giornata di venerdì 10, le sale sono state aperte e dedicate interamente alle scuole, più di 350 alunni hanno accolto con entusiasmo questa iniziativa, scoprendo incuriositi la genialità Pop di Andy Warhol e il suo colorato mondo, intrattenendosi a lungo con Mario Mazzoleni e l’Assessore alla Cultura del Comune, Mariangela Carlessi. L’evento, oltre ad aver offerto una possibilità unica ai visitatori, ha dato l’opportunità di raccogliere più di 3.000 Euro. Questo ricavato servirà a finanziare il restauro di un’opera d’arte del territorio alzanese, scelta dall’amministrazione comunale. “L’arte che aiuta l’arte” sottolinea il Presidente Mazzoleni “la mostra ha avuto grande successo, tantissime le famiglie con bambini e nonni al seguito che hanno varcato la soglia del Comune per ammirare le colorate icone pop di Warhol, cosi come tantissimi studenti, invitati gratuitamente a visitare l’esposizione. Siamo molto soddisfatti ed orgogliosi di poter contribuire, seppur con una somma minima, al restauro di una delle tante opere d’arte presenti sul territorio alzanese che versano in cattivo stato. Warhol sarebbe felice, la Popolar Art nasceva con queste intenzioni, essere per tutti!”

ANDY WARHOL A CATANIA

Andy Warhol Catania
Andy Warhol Catania
Andy Warhol Catania

Il Genio di Andy Warhol va in scena a Catania, dal 12 marzo al 3 maggio 2017
le sale storiche di castello Ursino in Piazza Federico di Svevia hanno ospitato le opere
di Warhol in un percorso dedicato interamente al mondo pop con 58 opere grafiche
su carta e cimeli appartenuti al Maestro.

La mostra ha avuto più di 28.000 visitatori che hanno ammirato la grande sala all’ultimo piano dello storico castello etneo, resa pop dai colori e dalle icone di Warhol. All’interno dello spazio la Fondazione Mazzoleni ha organizzato, con la Direzione del Museo Civico di Castello Ursino anche una serie di incontri e laboratori didattici con le scuole del territorio siciliano. “E’ stato un grandissimo successo” sottolinea con viva soddisfazione il Presidente della Fondazione Mario Mazzoleni “portare più di 28 mila persone all’interno di un bellissimo spazio espositivo, in poco più di un mese è stata una delle mie più grandi soddisfazioni professionali. Un grazie va alla nostra referente Avv. Luisa Cani, all’Assessore alla Cultura Prof. Licantro, alla Direttrice del Museo Prof.Noto e al Sindaco di Catania, On. Enzo Bianco”.

ANDY WARHOL A PAGAZZANO

Andy Warhol Pagazzano
Andy Warhol Pagazzano
Andy Warhol Pagazzano

Dal 20 marzo al 2 maggio 2016 al castello di Pagazzano (Bergamo) è andata in scena
la mostra Andy Warhol e l’italian Pop. Mai la provincia bergamasca aveva ospitato
una mostra numericamente tanto prestigiosa.

Sono stati oltre 10.000 i visitatori, un grandissimo successo se si considera che il comune di Pagazzano non supera i 2.000 abitanti. Un risultato che ha premiato la Fondazione Mazzoleni e l'Amministrazione Comunale per il grande impegno culturale. Sessanta le opere di Warhol esposte, affiancate dalle opere di otto artisti italiani di spicco: Roberta Diazzi, Andrea Baruffi, Tv Boy, Michele Giardina, Giovan Battista Rotella, Aleandro Roncarà, Daniele Fortuna e Marco Lodola, personamente selezionati dal curatore della mostra, Mario Mazzoleni. Anche il Professor Vittorio Sgarbi ha visitato questo importante evento che resterà nella storia della cittadina della bassa bergamasca.

PRESENTAZIONE LIBRO VITTORIO SGARBI

Presentazione Libro Sgarbi
Presentazione Libro Sgarbi
Presentazione Libro Sgarbi

Grandissimo evento all’auditorium comunale di Alzano Lombardo, a pochi passi dalla sede della Fondazione in Palazzo Barzizza, alla presenza del Prof. Vittorio Sgarbi.

Si è tenuta lo scorso 30 novembre 2015 la presentazione del capolavoro editoriale di Vittorio Sgarbi. “Dal Cielo alla terra, da Michelangelo a Caravaggio”, è il titolo del volume, edito da Bompiani che racconta lo straordinario estro artistico di questo grande pittore italiano nato proprio in provincia di Bergamo. La serata si è svolta ad Alzano Lombardo, una cittadina che custodisce un patrimonio artistico rilevante. Non solo la presentazione del suo volume ma anche una vera e propria lezione di storia dell’arte che ha incanto i cittadini di Alzano ma non solo, un tutto esaurito nei posti dell’auditorium comunale. L’evento con il Prof. Sgarbi è stato patrocinato anche dal comune di Alzano Lombardo, Assessorato alla cultura. Prima della conferenza, moderata dal Presidente Mario Mazzoleni, il Professore ha visitato la galleria e incontrato numerosi artisti che collaborano con la Fondazione Mazzoleni, intrattenendosi a lungo con loro, visionando i lavori con parole di elogio per tutti.

DALÌ A PAGAZZANO

Dali a Pagazzano
Dali a Pagazzano
Dali a Pagazzano

La Divina Commedia di Salvador Dalì in mostra a Pagazzano (Bergamo), una grande mostra pubblica dedicata al genio surrealista. Il Castello di Pagazzano apre l’antico portone ad una nuova mostra patrocinata dalla Fondazione Mazzoleni.

Dall’ 8 aprile al 5 giugno 2017 le sale del Castello di Pagazzano, hanno ospitato questa interessante ed illustre mostra pubblica che ha riscosso un buon successo di pubblico. Molti visitatori da tutta la Provincia di Bergamo e anche da Milano, ma soprattutto tante scolaresche. “Queste mostre pubbliche” sottolinea il Presidente della Fondazione, Mario Mazzoleni, “sono da noi patrocinate con questo intento, avvicinare non solo gli adulti all’arte ma anche e soprattutto i bambini e le scuole, far si che si torni a parlare d’arte e bellezza, di storia, di cultura e non solo di Tablet e social”. La Fondazione Mazzoleni ha fornito al Comune di Pagazzono le 100 opere firmate in originale da Salvador Dalì, di proprietà di un collezionista australiano, per questa mostra.

L'ARTE CONTEMPORANEA IN VILLA

L'arte in villa
L'arte in villa
L'arte in villa

Una prestigiosa rassegna artistica della durata di 5 mesi, che la Fondazione Mazzoleni ha organizzato in collaborazione con la Fondazione Giacomini Meo Fiorot Onlus,
a Villa Mazzucchelli , in una delle più belle ville Neopalladiane della Lombardia.

Villa Mazzucchelli oltre alla Pinacoteca, sede della nostra mostra, ospita due altri importanti musei, visitati annualmente da numerosi turisti: quello della Moda e del Costume costituito da 5.000 pezzi tra abiti e accessori di diversi periodi storici ed il Museo del Vino e del Cavatappi con una varietà sorprendente e unica, dagli strumenti specifici, al torchio del XVII secolo ai cavatappi di ogni provenienza. In questo magnifico scenario 47 artisti selezionati dalla Vice Presidente della Fondazione, Maria Simona Occioni, hanno messo in scena le loro opere pittoriche e scultoree. Un percorso attraverso l’arte contemporanea e tutte le sue sfaccettature in una location storica e di prestigio.

PHOTOGALLERY EVENTI PUBBLICI